WMS MARKET MEETING ITALY 2018

Dott. Massimo Parcianello della Induvation ci presenterà il concetto nuovo del Laboratorio UNIS&F a Treviso. A breve/ medio periodo è prevista la creazione di un LAB di formazione, ricerca e sviluppo integrato sul tema "Lean Warehousing".

M.Sc. Theresa Fohrmann dell'istituto Fraunhofer IML di Dortmund darà una visione sul mercato WMS e ci fornirà delle impressioni su progetti di successo di cooperazione tra produttori WMS, utilizzatori e F&E.

 

Dott. Dario Favaretto della Induvation ci parlerà degli ostacoli tipici di una selezione e implementazione di un gestionale WMS. Giungere all'optimus nella gestione del magazzino e delle sue dinamiche è un obiettivo obbligatorio e di continua revisione per ogni azienda. Arrivarci è un cammino dettato da know-how, cultura specifica e soft skills, atto ad ammortizzare le fisiologiche criticità nell'applicazione di un nuovo strumento di lavoro.

 

M.Sc. Sascha Kaczmarek, Co-Founder di MotionMining (un Start-Up tecnologico del Fraunhofer IML) presenterà una tecnologia innovativa che abilita la registrazione ed analisi automatizzata dei processi manuali in produzione e logistica tramite l’utilizzo di sensori mobili, trasmettitori di micro-radio ed algoritmi di deep learning.

 

Dipl. Wirt.-Ing. Jan-Jürgen Bredereck della Induvation presenterà i primi risultati di un progetto di ricerca e sviluppo applicato che ha come obiettivo l'integrazione del Lean Management e dell'industria 4.0.

 

La parte ufficiale dell'evento terminerà dopo la presentazione dei risultati del "World Café" (una dicussione su temi WMS attuali, aperta a tutti i partecipanti). Dalle ore 18:00 il Team warehouse-logistics invita i partecipanti a partecipare all'aperitivo.